SPECIALE: passaggio dei canali italiani all'MPEG-4 DVB-S2

Informazioni aggiornate al 29/12/2021

Ha preso il via a fine novembre 2020 la transizione di alcuni canali SD (MPEG-2) della piattaforma TivùSat ai formati HD o SD MPEG-4 su frequenze trasmesse in modulazione DVB-S2.
La migrazione si concluderà a inizio 2022.

Perché questa operazione?

Il passaggio è stato deciso dagli editori televisivi e l'evoluzione consentirà di avere maggior qualità di visione, con possibilità di inserire nuovi canali, anche in HD, grazie all'ottimizzazione della banda che questo processo porterà.

Lo standard di compressione video MPEG-4 è già ampiamente utilizzato dalla quasi totalità delle emittenti straniere via satellite, oltre che da tutti i canali italiani minori, e consente, a parità di qualità video, di dimezzare la capacità trasmissiva affittata dal singolo canale, e quindi i costi.

La modulazione DVB-S2, invece, permette alle emittenti di efficientare la banda a disposizione sulle proprie frequenze satellitari, aumentandola senza compromettere la robustezza di ricezione delle stesse. L'unione di MPEG-4 e DVB-S2 permetterà, quindi, di avere più banda a disposizione per un maggior numero di canali.

Quali decoder sono coinvolti?

Questo passaggio comporta la sparizione delle emittenti coinvolte (vedi sotto) da tutti i decoder SD, tra cui i seguenti dispositivi certificati TivùSat, che non sono compatibili con il DVB-S2:

Quali canali passano al DVB-S2 (o MPEG-4)? Quando?

Nelle prossime due tabelle è possibile trovare l'elenco completo dei canali non più disponibili sui decoder SD. Le date scritte in nero sono già state superate, mentre quelle in rosso indicano date future:

  • Questi passano all'HD (alta definizione a 1080i o 720p), spegnendo la versione in definizione standard:
  • Data di spegnimento LCN decoder SD Canale Genere
    02/11/2020 8 Tv8 generalista
    01/12/2020 9 Nove generalista
    14/12/2021 10 Rai 4 semigeneralista
    14/12/2021 13 Rai 5 cultura
    14/12/2021 14 Rai Movie cinema
    14/12/2021 15 Rai Premium semigeneralista
    03/12/2020 18 Tv 2000 semi generalista
    02/11/2020 19 Cielo semigeneralista
    31/12/2020 20 Mediaset 20 semigeneralista
    14/12/2021 21 Rai Sport sport
    30/06/2021 22 VH1 musica
    14/12/2021 23 Rai Storia cultura
    14/12/2021 24 Rai News 24 news
    30/06/2021 26 Spike generalista
    30/06/2021 27 Paramount Network cinema e serie tv
    01/12/2020 28 Dmax +1 factual
    01/12/2020 31 Real Time +1 lifestyle
    da definire 32 QVC shopping
    14/12/2021 33 Rai Scuola cultura
    14/12/2021 42 Rai Gulp ragazzi
    14/12/2021 43 Rai Yoyo bambini
  • Questi, invece, passano all'SD MPEG-4 (576i):
  • Data di cambio LCN decoder SD Canale Genere
    31/12/2020 11 Iris cinema
    31/12/2020 12 La 5 semi generalista
    31/12/2020 16 Italia 2 semi generalista
    31/12/2020 17 Mediaset Extra semi generalista
    31/12/2020 25 TgCom 24 news
    31/12/2020 29 La7 d semi generalista
    33 Focus cultura
    31/12/2020 39 Top Crime serie tv
    31/12/2020 40 Boing ragazzi
    31/12/2020 41 Cartoonito bambini
    26/11/2020 44 Frisbee bambini
    26/11/2020 46 K2 ragazzi
    30/06/2021 47 Super! ragazzi

  • Le altre novità: nel mese di dicembre 2020, hanno fatto il loro arrivo La7 HD e tutti i Rai 3 regionali, a conferma che il satellite sta diventando sempre di più il punto di riferimento per la televisione gratuita italiana.
  • Anche i servizi di Radio Rai, dal 18 dicembre 2020, si possono usufruire esclusivamente tramite ricevitori DVB-S2 a seguito della riorganizzazione completa della sua distribuzione satellitare.
  • Dal 12 gennaio 2021 è disponibile l'ultimo canale del gruppo Discovery, HGTV Home & Garden, esclusivamente in alta definizione.
  • Come tornare a vedere i canali?

    Per continuare a vederli, bisogna quindi valutare l'acquisto di un decoder HD o 4K, oppure una SmarCAM TivùSat, soluzione più che ottima se il vostro televisore è compatibile (verificate QUI la compatibilità del vostro televisore con le SmarCAM TivùSat).
    Ricordate di usufruire del Bonus TV di 50 euro, se rientrate tra i beneficiari e ancora non lo avete utilizzato.
    Ecco alcuni dei prodotti più idonei per continuare a seguire già da ora i vostri programmi di sempre.

    Un elenco esaustivo dei prodotti certificati TivùSat, per valutare offerte e promozioni, è disponibile qui: sezione "Consigli per gli Acquisti".

    E i canali generalisti come Rai 1 e Canale 5?

    Nel corso del 2021 il passaggio al DVB-S2 toccherà anche alle tv generaliste di Rai, Mediaset e La7, che spegneranno le loro versioni SD rendendo di fatto obbligato il passaggio a un dispositivo più recente.
    Queste le informazioni note a oggi:

    Data di spegnimento LCN decoder SD Canale
    tra gennaio e marzo 2022 1 Rai 1
    tra gennaio e marzo 2022 2 Rai 2
    tra gennaio e marzo 2022 3 Rai 3
    1 luglio 2021 4 Rete 4
    29 dicembre 2021 5 Canale 5
    1 novembre 2021 6 Italia 1
    2022 7 La 7

    Smaltimento dei vecchi dispositivi

    Nel caso decidiate di rottamare i vostri vecchi decoder terrestri o satellitari, è fondamentale che vengano smaltiti correttamente. Le apparecchiature elettroniche come decoder o cam appartengono alla categoria "RAEE R4 piccoli elettrodomestici" e vanno conferiti, solitamente, presso gli ecocentri cittadini. In alternativa, potete portarli presso un qualsiasi rivenditore di elettronica di grandi dimensioni, che deve ritirarlo gratuitamente anche se non acquistate un prodotto similare. Non vanno assolutamente conferiti nelle raccolte di Plastica, Metalli o Secco indifferenziato, in quanto le componenti elettroniche e la scocca, riciclabili al 100%, non possono essere trattati come normali rifiuti.

    Le smartcard TivùSat, invece, meglio conservarle in un cassetto, potrebbero tornare utili in caso di guasto o smarrimento della tessera nuova (esiste la sostituzione da parte di TivùSat in questi casi, ma è una procedura che impiega più di qualche giorno).

    Serve aiuto?

    TivùSat è disponibile per darvi tutta l’assistenza necessaria, tramite i soliti canali di comunicazione (sito TivùSat).

    Vi ricordiamo anche il nostro Gruppo Facebook VIA SATELLITE, dove più di 3400 utenti sono pronti a leggere le vostre richieste e darvi una mano. Seguiteci qui e su TELEGRAM per non perdere i prossimi aggiornamenti.

    Il nostro video riassuntivo

    Ripassone veloce a suon di musica. Buona visione!


    Le liste dei canali TivùSat, Sky e Kabelio sono al solo scopo informativo e non hanno alcun valore ufficiale, viene quindi declinata ogni responsabilità dal loro utilizzo. I loghi delle piattaforme, dei canali televisivi e di quelli radiofonici appartengono ai legittimi proprietari. Si prega di citare il sito "Canali SAT" (canalisat.altervista.org) qualora si riportassero le informazioni qui contenute su altri siti, blog o social. Grazie!